2.
PIANO URBANISTICO COMUNALE, REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO COMUNALE E VAS DEL COMUNE DI MONTE DI PROCIDA

Luogo d’intervento: Comune di Monte di Procida (NA)

Committente: Comune di Monte di Procida (NA)

Progetto: 2008-2020

Progettisti: Pasquale Miano (Capogruppo); Eugenio Certosino, Orfina F. Fatigato, Federica Ferrara, Fabrizio Fusco, Carmine Piscopo, Paola Scala

Gruppo di lavoro
Giuseppe Ruocco con Veronica De Falco, Maddalena Verrillo, Emanuele Costagliola

Stato: Approvato il 29/05/2020

L’indirizzo culturale che si è perseguito nella redazione del PUC di Monte di Procida è imperniato sulla centralità del progetto urbano nel processo di pianificazione. Si tratta di costruire il piano sulla base di alcuni significativi progetti di riqualificazione urbana e paesaggistica e di rimodulare in maniera concatenata del sistema dell’ accessibilità, innescando nuove relazioni tra le differenti parti del territorio comunale.

Sulla base del rilievo e della lettura generale del sistema urbano-territoriale sono stati individuati tre grandi ambiti caratterizzati da specifiche modalità di formazione e crescita dei sistemi edilizi:

– l’ambito della zona alta;

– l’ambito del costone verso Bacoli;

– l’ambito della costa.

Rilevare ed analizzare i caratteri di ciascuno di questi tre “paesaggi”  ha consentito di leggere la presenza di elementi e brani di un insediamento stratificato e di definire i più appropriati  strumenti di intervento sia alla scala dell’aggregato urbano (unità morfologica) che alla scala del singolo edificio.

Alla luce di queste considerazioni è stata costruita una articolata Disciplina del territorio.  L’individuazione di tali sistemi tiene conto delle classificazioni territoriali sovraordinate, ed in particolare del PTP. E’ quindi sempre possibile costruire una corrispondenza biunivoca tra tali componenti e le tre macro – aree individuate dal PTP: PI, PIR e RUA.

Related Projects

Start typing and press Enter to search