2_
Piano Urbanistico Comunale, Regolamento Urbanistico Edilizio Comunale, Valutazione Ambientale Strategica, Strumento di Intervento per l’apparato distributivo del comune di San Nicola Baronia

Luogo di intervento: San Nicola Baronia (AV)

Progetto: 2012 – 2020

Progettisti: prof. arch. Pasquale Miano, arch. Giuseppe Ruocco, arch. Carmine Cogliani, arch. Eugenio Certosino, arch. Luigi Innammorato

 Consulenti scientifici: prof. arch. Vito Cappiello, dott. Pasquale Manganiello, dott. Massimiliano De Feo, prof. Gennaro Lepore, dott. Giampiero Galasso

Stato:  Approvato il 30/07/2020

Il settore turistico assume un valore strategico rispetto alle politiche di sviluppo di San Nicola Baronia: attraverso un rilancio delle attività economiche risulta possibile porre freno al fenomeno di spopolamento che sempre di più sta colpendo l’area di San Nicola Baronia, al pari di altri comuni dell’avellinese.

Le aree agricole di San Nicola Baronia possono diventare il serbatoio di produzioni eccellenti sotto il profilo della qualità dei prodotti e sotto il profilo della compatibilità ambientale delle tecnologie. In questo senso la previsione di due parchi rappresenta una importante cornice entro cui collocare mirate politiche di rilancio in termini turistici. Tale rilancio deve comunque essere portato avanti introducendo funzioni turistiche fortemente specializzate al fine di non produrre una generica offerta ricettiva.  Tale idea di turismo specializzato è  portata avanti prevedendo due interventi significativi.

Il primo intervento è relativo alla realizzazione di una struttura ricettiva “accessibile” per l’accoglienza di turisti affetti da particolari disabilità motorie articolata in  unità di accoglienza diversificate, sia stanze singole, che stanze doppie e mini – appartamenti. Per le parti scoperte si prevede la realizzazione di giardini terapeutici.

Il secondo si colloca in un’area strategica rispetto i parchi territoriali ed è caratterizzato dalla previsione di un centro  di ricerca specificamente orientato alle malattie ed alle allergie alimentari. Al polo sanitario è connessa la realizzazione di orti sperimentali – terapeutici ma anche una  foresteria, rafforzando così il ruolo dell’area camper esistente realizzando una più ampia area turistica.

Come detto, tali interventi puntuali si rapportano ai due grandi parchi territoriali: il parco dei mulini e il parco della falconeria. E’ importante sottolineare che entrambi gli interventi non si esauriscono nell’ambito del territorio comunale di San Nicola Baronia, ma  sono caratterizzati da una dimensione territoriale più ampia.

Il Parco non è stato concepito come strumento finalizzato a determinare limitazioni e restrizioni; rappresenta invece uno strumento strategico in grado di ordinare interventi significativi per la valorizzazione di ampie parti del territorio comunale. Gli strumenti operativi del PUC, permettono il coinvolgono i cittadini sin dalle prime fasi della definizione dei progetti di parco, in modo da coordinare in maniera efficace gli interventi pubblici, prioritariamente legati alle sistemazioni sentieristiche con quelli privati, legati più direttamente alle altre attività.

Related Projects

Start typing and press Enter to search